Test sperimentazione RAI del DVB T2

Le notizie pubblicate sono solo a scopo informativo, non hanno niente di ufficiale, pertanto decliniamo ogni responsabilità.

Come si è svolto il test sul DVB T2 ?
In realtà è stato effettuato solo nella notte del 27 Maggio, su alcune postazioni con trasmettitori di alta potenza con un carico artificiale quindi non è stata testata l'intera rete nazionale del Mux B (40) con in vari
servizi in H.265 HEVC.
Ancora non si hanno notizie se verranno effettuati altri test prima del 28 Agosto
Sembra inoltre che sia intenzione da parte di Rai di configurare il Mux B con banda utile attorno
ai 37 mbit/secondo, un salto importante se consideriamo che gli attuali mux Rai in DVB T dispongono di 20 mbit/secondo.

DAB+
(24 maggio 2024) Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha approvato, con Decreto direttoriale in data 21 maggio 2024 l’esito della procedura comparativa per l’assegnazione del diritto d’uso delle frequenze in banda VHF-III pianificate per le reti nazionali n. 1 e n. 3 per il servizio di radiodiffusione sonora in tecnica digitale DAB+
Pertanto, la rete nazionale n. 3 è stata assegnata a Eurodab Italia S.c.a r.l., mentre la rete nazionale n. 1 è stata assegnata alla Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A.
File disponibili su area Download

24 Aprile
Aggiornamento LCN Toscana, Umbria Liguria e Lazio su reti locali di 1° e 2° Livello

Tabella Cell ID MUX R RAI WAY
Toscana canale 30 e (45 per impianti situati in provincia di Arezzo)
Liguria monte Parodi canale 43 che serve anche alcune aree della Toscana
Umbria monte Peglia e monte Arnato canale 37

PNAF DAB
Piano nazionale frequenze ( provvisorio ) per il servizio radiofonico digitale DAB+
Tutta la porzione di banda 3^ (181 - 230 MHz, corrispondente ai canali E6, E7, E8, E9, E10, E11, E12) è assegnata al DAB.

Master Plan Postazioni di diffusione Digitale Terrestre della Toscana, Umbria e province di Viterbo e Rieti

Per scaricare i file Registrati per accedere all'area Download Riservata